spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img

Sanità al Trasimeno: i consiglieri di Fratelli d’Italia incontrano la presidente Tesei e l’assessore Coletto

Da leggere

Alla luce delle ipotesi di riorganizzazione sanitaria in discussione in Regione, i consiglieri ed amministratori del centrodestra hanno incontrato – nel pomeriggio di mercoledì 19 ottobre – la governatrice Donatella Tesei e l’assessore alla sanità Luca Coletto, rappresentando le istanze e le necessità del territorio. La delegazione dei consiglieri di Fratelli d’Italia era composta dai consiglieri Francesca Traica, Virginia Marchesini, Francesco Rubeca, Alessandro Moio e Thomas Fabilli, vice sindaco di Tuoro sul Trasimeno.

Nonostante la pesante condizione dei conti lasciata in eredità dalle amministrazioni di centrosinistra, più volte attenzionata anche dalla Corte dei Conti, acuita da due anni di pandemia – si legge in un comunicato – i rappresentanti lacustri di Fratelli d’Italia hanno aperto un confronto sul potenziamento della sanità di territorio e sul futuro dell’ospedale di Castiglione del Lago.

“La sanità – avvertono i consiglieri – non può essere materia di scontro ideologico. La riorganizzazione dei servizi sanitari, prevista nel nuovo piano sanitario, non è ritardabile ed impone scelte sostenibili. Quello che abbiamo posto all’attenzione dei vertici regionali è la necessità di mantenere alti livelli di servizi nell’area del Trasimeno, un territorio di 60.000 abitanti, che ha un fondamentale ruolo di cerniera tra Umbria e Toscana e che rappresenta il principale polo turistico della Regione. Abbiamo preso atto della disponibilità della Governatrice Tesei, con cui abbiamo concordato la necessità di un dialogo costante in questa fase di riorganizzazione della sanità regionale e a cui è nostra intenzione proporre l’istituzione di una cabina di regia e monitoraggio con gli amministratori dei comuni del Trasimeno”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img