spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Scuole, Concorso letterario “Fuori e dentro di me”, assegnati i premi

Cento partecipanti dalle secondarie del Trasimeno e di Corciano. Tutti i nomi dei vincitori

Da leggere

Sono stati un centinaio i testi in concorso per la dodicesima edizione del Premio Letterario “Fuori e dentro di me”.
Sabato scorso, il centro polifunzionale L’Occhio di Tavernelle ha ospitato la cerimonia di premiazione del Premio che ancora una volta ha visto una cospicua partecipazione da parte delle scuole secondarie di primo grado del Trasimeno e di Corciano.

“E’ stata una serata in cui questi giovanissimi scrittori ci hanno donato, attraverso le loro parole generose, aperte, senza filtri, emozioni uniche e autentiche – riferisce la curatrice del Premio Cinzia Biani -. I loro messaggi puri, verso i quali tutti noi abbiamo il dovere di metterci in ascolto cogliendo l’opportunità di rinnovarci e migliorare, ci restituiscono il privilegio di osservare il mondo con gli occhi dei ragazzi. Questo piccolo spazio di libera espressione che abbiamo costruito per loro e con loro va tutelato e difeso. In un mondo dove tutto corre veloce è importante cercare un luogo dove poter dialogare con noi stessi, conversare su quanto ci circonda, anche su ciò che risulta più misterioso e indecifrabile”.

La dodicesima edizione ha visto aggiudicarsi il primo premio, Greta Visconti, della II FS, Istituto Comprensivo “Benedetto Bonfigli” di Corciano con il testo “Sorridi”.
Il secondo premio è andato a Irene Tavella, della III A, Istituto Comprensivo Panicale – Piegaro – Paciano, con il componimento “Sono l’amore”.
Il terzo premio ex aequo, è stato assegnato a “Sotto l’albero di ciliegio” di Angelica Piazza, della II A, Istituto Comprensivo “Dalmazio Birago” di Passignano e Tuoro sul Trasimeno, e a “Tra le braccia del vento” di Nicole Rotella, della II FS, Istituto Comprensivo “Benedetto Bonfigli” di Corciano.
Cinque i testi segnalati: “Le mie due nazionalita’” di Naomi Mbisha, III A, Istituto Comprensivo Panicale-Piegaro-Paciano; “Vivere” di Isabella Gigliarelli, III B, Istituto Omnicomprensivo “Giuseppe Mazzini” di Magione: “Un ragazzo fortunato” di Nicola Cosseddu, II C, Istituto Comprensivo “Dalmazio Birago” di Passignano; “Discamilla” di Camilla Boldrini, III A, Istituto Comprensivo Panicale-Piegaro-Paciano; “La melanzana”, Marianna Di Pasquale, II FS, Istituto Comprensivo “Benedetto Bonfigli” di Corciano.
“Quello che scrivete e ci sorprende ogni anno è un patrimonio molto importante – ha dichiarato il sindaco di Panicale Giulio Cherubini -. Avere cura delle parole è una cosa estremamente importante. Comprendere la loro natura significa comprendere anche le nostre emozioni, e così poter crescere insieme e anche personalmente. Avete la possibilità di utilizzare contenitori gratuiti importanti sul territorio; proseguite su questa strada”.

“Quando riusciamo ad esprimere i sentimenti – sono invece state le parole del vicesindaco di Piegaro, Rosita Morcellini – facciamo qualcosa di buono per noi e per chi ci sta accanto. Vi auguro di essere sempre presenti e partecipi alla vita della comunità”.
I testi in concorso sono stati giudicati da: Maria Rita Boccanera, docente di Lettere; Dina Campagna, Comune di Panicale; Liduana Pansanella, Comune di Piegaro; Gabriele Goretti, Dirigente Scolastico; Giuseppe Moscati, Fondazione Brunello e Federica Cucinelli; Barbara Baffetti, autrice per ragazzi; Antonella Giacon, formatrice in scrittura creativa, didattica della poesia e scrittrice. Curatrice e coordinatrice del Premio Cinzia Biani.
La cerimonia di premiazione ha visto l’intervento dell’attore Riccardo Tordoni che ha interpretato i brani vincitori e dei musicisti Nicolò Spito, Davide Pompili e Francesco Tordo.

Il concorso letterario “Fuori e dentro di me” è promosso dai Comuni di Panicale e Piegaro (e dai relativi assessorati e uffici cultura), in collaborazione con Sistema Museo, nell’ambito delle attività di valorizzazione della Biblioteca Intercomunale Ulisse.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img