spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Magione e Foligno siglano l’amicizia nel nome di San Feliciano

Da leggere

Una stretta di mano tra il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, e il vicesindaco di Foligno, Riccardo Meloni, ha ufficializzato un rapporto di amicizia che dura da oltre quarant’anni, unito dalla figura del comune patrono, San Feliciano. Le proloco delle due comunità umbre hanno collaborato insieme dal 1981 per organizzare iniziative comuni, dando vita a un legame solido basato sulla condivisione di valori e tradizioni. La sottoscrizione del “Patto d’amicizia” è stata celebrata durante la Festa del Giacchio a San Feliciano di Magione.

La collaborazione tra le comunità di Magione e Foligno ha radici profonde e significative. Entrambe sono unite dalla devozione al comune patrono, San Feliciano. Mentre il Duomo di Foligno è dedicato a questo Santo, la chiesa di San Feliciano a Magione conserva un importante dipinto raffigurante il martirio del Santo durante la persecuzione di Diocleziano del 303. Questi legami storici hanno contribuito a rafforzare il rapporto tra le due città.

Durante la firma del “Patto d’amicizia”, il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, ha sottolineato l’importanza di superare i campanilismi per raggiungere obiettivi comuni. La collaborazione tra le due comunità ha dimostrato che lavorare insieme può portare a risultati significativi, in grado di valorizzare le ricchezze artigianali, culturali, ambientali e sociali di entrambi i territori.
Il vicesindaco di Foligno, Riccardo Meloni, ha evidenziato che l’iniziativa di stringere l’amicizia tra le due città è nata dalla volontà dei cittadini stessi. La base di questo rapporto di amicizia è stata costruita dai cittadini che hanno saputo unire le rispettive comunità e hanno richiesto alle amministrazioni locali di formalizzare questo legame speciale.

I rappresentanti delle associazioni locali, professionisti e cittadini hanno sottolineato le ricchezze culturali, artistiche, ambientali e sociali delle due comunità. La sinergia tra Magione e Foligno ha l’obiettivo di continuare a promuovere eventi culturali e sociali e valorizzare il patrimonio storico e artistico dei due territori.
Inoltre l’assessore alla cultura del Comune di Magione, Vanni Ruggeri, ha annunciato un progetto speciale per l’anno del centenario dalla scomparsa dell’artista Benvenuto Crispoldi (1886-1923). I comuni di Magione e Foligno, insieme a Bastia Umbra e Spello, che sono titolari di opere artistiche dell’artista, si uniranno per celebrare la sua memoria e promuovere la sua eredità artistica.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img