spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img

Il fascino delle corrispondenze, si avvicina il Premio Aganoor Pompilj

Da leggere

La cerimonia di premiazione della XXV edizione del Premio letterario nazionale Vittoria Aganoor Pompilj si terrà domenica 10 settembre a Monte del lago, Magione (Pg) alle ore 18. Il premio celebra venticinque anni di eccellenza nella letteratura italiana.

I finalisti nella prima sezione, dedicata a opere in lingua italiana che pubblicano carteggi, corrispondenze o epistolari, sono: “Lasciami il sogno” di Anna De Simone – Biagio Marin carteggio 1928-1985 editore Il ponte del sale; “Carlo Ludovico Ragghianti-Amintore Fanfani – Carteggio a cura di Tiziano Torresi” Edizioni Fondazione Ragghianti; “Carteggio Niccolò Tommaseo – Felice Le Monnier (1835-1873)” a cura di Ilaria Macera Edizioni Polistampa; “Montale – Solmi, Ciò che è nostro non ci sarà tolto mai. Carteggio 1918-1980” a cura di F. D’Alessandro; “Zeri – Longhi, Lettere 1946-1965” a cura di Mauro Natale, Silvana editore.

La seconda sezione ha visto la partecipazione di oltre cento lettere, componimenti in forma di lettera su un tema scelto annualmente dalla giuria. Il Festival delle Corrispondenze, che si svolgerà dal 5 al 10 settembre a Monte del Lago con anteprime il 2 e il 3 settembre a Perugia e a Villa del Colle del Cardinale, rappresenta un evento unico che fonde dibattito sull’attualità, analisi storico-sociologica e letteratura attraverso lettere e corrispondenze. Quest’anno offre oltre 30 appuntamenti, tra talk show, spettacoli, mostre, convegni e approfondimenti storici, concentrandosi sugli scambi epistolari di figure storiche e personalità che hanno lasciato testimonianze indimenticabili attraverso le loro corrispondenze.

Il Festival delle Corrispondenze attrae ospiti di rilievo, tra artisti, scrittori, intellettuali e storici, invitati a esplorare questa forma di scrittura epistolare. Luigina Miccio, organizzatrice del premio, esprime soddisfazione per il successo delle due sezioni e sottolinea l’importanza di conservare il patrimonio di lettere e carteggi attraverso un rigoroso lavoro filologico. Il tema dell’edizione 2023 è “l’ipocrisia”, ispirato da un carteggio tra Vittoria Aganoor e lo psicologo Andrea Verga. La giuria è composta da esperti nel campo letterario e giornalistico.

Il Festival delle Corrispondenze è promosso dall’Assessorato alla cultura del Comune di Magione e offre tutti gli appuntamenti ad ingresso gratuito. Per ulteriori dettagli sul programma, si può visitare il sito festivaldellecorrispondenze.it.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img