spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Bloccata nella melma mentre raccoglie rifiuti al Trasimeno, donna salvata dai Vigili del fuoco

Da leggere

Per ripulire le sponde del Trasimeno dai rifiuti abbandonati nella zona di Castiglione del Lago, la volontaria di un’associazione locale ha raggiunto un’area melmosa a causa dell’acqua che si è ritirata ed è rimasta bloccata, affondando per circa un metro. In suo aiuto sono intervenuti i vigili del fuoco con una squadra di Città della Pieve. L’hanno quindi raggiunta, soccorsa e recuperata mediante l’utilizzo della scala in dotazione.
L’incidente è avvenuto nella zona del lido comunale, dove quello che è in realtà il fondale del lago risulta ora una melma.

“Si tratta di un’area dove non si va se non per motivi specifici – rassicura il sindaco Matteo Burico – ma che verrà adeguatamente segnalata per evitare qualsiasi tipo di rischio”. “Il nostro lungo lago è assolutamente sicuro – ha aggiunto – e l’incidente non è certo avvenuto in un’area pedonale”.
Il Trasimeno è ora circa un metro e 40 centimetri sotto allo zero idrometrico. “La situazione del lago è difficile – ha sottolineato ancora il sindaco – anche se di 18 centri migliore rispetto all’anno scorso. Certo, se non arriveranno le piogge tutto si farà ancora più difficile”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img