spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Parte il progetto “RisPETiamo l’ambiente comune”: installato un ecocompattatore in via Rosselli

Da leggere

Al via il progetto “RisPETiamo l’ambiente comune”. È stato installato dal Comune di Castiglione del Lago, un ecocompattatore mangiaplastica in via Fratelli Roselli, posizionato nei pressi della “Casa dell’Acqua”. Prosegue senza sosta l’introduzione di novità nel processo riorganizzativo del servizio di raccolta dei rifiuti nel territorio comunale di Castiglione del Lago. L’ecocompattatore mangiaplastica per la raccolta di rifiuti in plastica, in particolare di bottiglie PET, è un macchinario per la consegna delle bottiglie in PET che, successivamente, verranno riciclate e avranno una seconda vita come nuove bottiglie. Al termine dell’operazione di conferimento, la macchina rilascerà uno scontrino con il conteggio dei conferimenti eseguiti: a ogni bottiglia corrisponde un punto che darà diritto a sconti per acquisti di beni o servizi presso le singole attività aderenti al progetto.

«È un aiuto all’ambiente e un sostegno alle attività commerciali del territorio» afferma l’assessore all’ambiente del Comune di Castiglione del Lago Fabio Duca, che spiega il progetto. «Ci siamo aggiudicati un contributo ministeriale con cui potenziare i servizi volti all’aumento della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti, incrementando la sostenibilità ambientale della propria comunità. Nei prossimi mesi inoltreremo la domanda per la richiesta di un’altra “mangiaplastica”, da installare in un’area esterna al capoluogo. L’esperienza dimostra che il sistema di raccolta rifiuti mediante eco-compattatori risulta funzionare al meglio quando è accoppiato ad un sistema di incentivazione. Stiamo promuovendo un percorso che prevede l’attivazione di un “circuito virtuoso fra cittadini e operatori commerciali”, per il quale ogni cittadino, in possesso degli scontrini ottenuti, potrà usufruire di sconti per acquisti o servizi a prezzi vantaggiosi presso le singole attività aderenti al progetto, del valore proporzionale al numero di bottiglie riciclate».

Il Comune di Castiglione del Lago promuoverà la partecipazione all’iniziativa delle attività commerciali aderenti al progetto, mediante una campagna informativa sul territorio e la realizzazione di una campagna promozionale sul sito istituzionale e tramite social network. «La volontà – prosegue Duca – è quella di coniugare in maniera positiva la sensibilità ambientale, sempre più presente nei cittadini castiglionesi, con la filosofia dei “Centri Commerciali Naturali” intesi quali forme di aggregazione tra imprese commerciali, artigianali e di servizio, insistenti sul territorio comunale con lo scopo di valorizzare il territorio stesso e rendere più competitivo il sistema commerciale di cui sono parte attiva».
La macchina mangiaplastica è già funzionante e attiva: «L’invito è quello di avviarne l’utilizzo ricordandosi di non disperdere i relativi scontrini acquisiti: a breve verrà reso pubblico un primo elenco di attività commerciali aderenti al progetto e alle quale potersi recare per usufruire dei relativi sconti maturati».

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img