spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img

A Palazzo della Corgna, la poesia di Davide Rondoni per la mostra “Incanti”

Da leggere

Un evento di collaterale alla mostra “Incanti”, allestita e curata da Niccolò Lucarelli con le sculture di Sergio Monari a Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago fino al 2 giugno. Martedì 21 maggio, alle ore 17, il poeta Davide Rondoni presenterà “Rispondimi bellezza”, raccolta di componimenti pubblicata da Luigi Pellegrini Editore e pensata come un omaggio all’arte e agli artisti perché, come spiega lo stesso autore «ho visto le loro opere, e ho visto i corpi, le ossessioni, le occhiate concentrate, i fraterni sgomenti e i dubbi e i pensieri imprendibili. Quel che testimonia l’essere umano, carne e non macchina, carne misera e gloriosa e non numero».

Davide Rondoni, nato a Forlì nel 1964, ha pubblicato alcuni volumi di poesia, tra i quali “La natura del bastardo” (Mondadori 2016), “Il bar del tempo” (Guanda 1999), “Avrebbe amato chiunque” (Guanda 2003); autore di documentari e di programmi di poesia in tv, collabora con alcuni quotidiani come editorialista. Ha fondato il “Centro di poesia contemporanea” dell’Università di Bologna e la rivista “ClanDestino”, di cui è direttore editoriale. Rondoni non è nuovo alla collaborazione con Sergio Monari, essendo intervenuto, fra le altre occasioni, anche nel corso di “Ierofanie”, la personale del 2021 a Palazzo Farnese di Caprarola. Ad accomunare poeta e scultore, l’interrogarsi sui meandri della psiche umana, i suoi aneliti, i suoi dubbi, perché, come nota il curatore Lucarelli, «le opere di Monari, nel rileggere la classicità con occhi contemporanei, ripartono proprio da quel fallimento che nella nostra epoca è stato acuito dall’allontanamento dell’individuo dalla sua interiorità, dalla capacità di porsi domande che lo sospendano sull’infinito, e ve lo lascino camminare almeno per un po’». All’evento, che si terrà a ingresso libero: consigliata la prenotazione allo 075 951099 dalle ore 10 alle 19. Parteciperà anche la storica dell’arte Sara Taglialagamba.

«Questo palazzo – spiega Piero Sacco, presidente di Lagodarte Impresa Sociale – cerca di offrire delle mostre temporanee di alto livello. Il nostro è ancora un piccolo spazio, e stiamo lavorando per ampliarlo, ma è così bello che Sergio Monari e il curatore Niccolò Lucarelli ci hanno cercato e proposto questa personale. Con il nostro collaboratore artistico Andrea Baffoni abbiamo subito accolto la proposta, rendendoci conto della grande qualità delle opere, molto d’impatto, che si fondono bene con la nostra dimora rinascimentale, con i suoi affreschi nei quali mitologia greca e culto dei Cesari si fondono con i fasti della famiglia della Corgna, esaltandoli in una commistione di sacro e profano».

«Sergio Monari è un artista della figura – afferma lo stesso Andrea Baffoni – che richiama elementi classici ma con una riuscita commistione con forme allegoriche simboliche, da cui il titolo “Incanti”, surreale e metafisico al tempo stesso, simbolista e neoclassico, che si sposano perfettamente con tutto l’impianto iconografico e pittorico di Palazzo della Corgna». Lagodarte coinvolge la comunità locale: oltre al patrocinio del Comune di Castiglione del Lago, c’è quello di Italia Nostra e dell’associazione “I borghi più belli d’Italia”, con le varie associazioni che si occupano di cultura come appunto è Unitré. La mostra è visitabile tutti i giorni fino al 2 giugno dalle 9:30 alle 19.
TARIFFE: L’accesso alla mostra è compreso nel biglietto d’ingresso a Palazzo della Corgna e Fortezza Medievale: INTERO 9 euro; RIDOTTO A 7 euro (gruppi +15 e fino a 25 anni); RIDOTTO B 4 euro (ragazzi tra 6 e 17 anni); ingresso gratuito per bambini fino a 5 anni e residenti nel Comune di Castiglione del Lago. INFORMAZIONI e LABORATORI: Palazzo della Corgna tel. +39 075 951099, cooplagodarte@94gmail.com – www.palazzodellacorgna.it

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img