spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Trafomec, è di nuovo sciopero a oltranza: “La situazione è esasperante”

Da leggere

“Dopo essersi messi alle spalle un 2019 durissimo, con innumerevoli ore di sciopero a difesa dei propri diritti, i lavoratori della Trafomec Europe pensavano che l’avvento del nuovo anno avrebbe portato migliori condizioni. Purtroppo, registriamo l’esatto contrario, cioè il protrarsi di una situazione esasperante, che i lavoratori non riescono più ad affrontare”. Così, in una nota congiunta, Cristiano Alunni, Fiom Cgil, e Andrea Calzoni, Fim Cisl, insieme alla Rsu della Trafomec Europe di Tavernelle (Pg).

“Il mancato pagamento dell’intero stipendio di dicembre e dell’intera tredicesima mensilità, sono solamente la punta dell’iceberg di una completa mancanza di prospettive industriali, di una disorganizzazione produttiva mai vista prima d’ora e di un rapporto della proprietà con la parte sindacale completamente assente. Il centinaio di famiglie direttamente interessate alla Trafomec non riescono a guardare al futuro con ottimismo, preoccupate che l’azienda non intenda sostenere e supportare la fabbrica attraverso investimenti e progetti – spiegano Alunni, Calzoni e la Rsu –. Per tale motivo, riteniamo non più procrastinabile un confronto serio e trasparente con la proprietà, che chiarisca le prospettive future in merito al sito di Tavernelle”.

Inoltre, sindacati e lavoratori chiedono alle istituzioni locali e regionali un incontro per “farsi carico di una responsabilità nei confronti di una zona, quella della Valnestore, già fortemente e drammaticamente colpita dalla crisi e che, se dovesse perdere altri pezzi, sarebbe in condizioni critiche. I lavoratori Trafomec, con grande coraggio e dignità, hanno deciso di sospendere l’attività lavorativa, aderendo in massa allo sciopero iniziato stamattina, che proseguirà fino a quando i lavoratori non riterranno soddisfatte le proprie sacrosante e giuste ragioni di conoscere il proprio futuro lavorativo”, concludono i rappresentanti di Fiom, Fim e Rsu.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img