spot_img
domenica 14 Aprile 2024
spot_img

Maneggia una pistola e parte un colpo: 52enne deceduto in ospedale

Da leggere

AGGIORNAMENTO: Purtroppo l’intervento chirurgico al quale è stato sottoposto non è riuscito a salvare la vita del 52enne. Troppo gravi le ferite causategli dal colpo di pistola. Il corpo è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Così ha comunicato l’ufficio stampa dell’Ospedale di Perugia.

Sono molto gravi le condizioni di un uomo di 52 anni trasportato in ospedale a Perugia dagli operatori del 118 regionale per una ferita da arma da fuoco presente nella zona ascellare. Stando alle prime notizie raccolte dai sanitari sembra che l’uomo, residente nel comune di Magione, mentre maneggiava una pistola un proiettile è fuoriuscito all’altezza del collo.

Trasportato nella sala urgenza emergenza, si è reso urgente costituire una equipe di chirurghi vascolari e rianimatori, coordinata dal direttore del Pronto soccorso Paolo Groff, che è intervenuta per le operazioni di messa in sicurezza del paziente. Una nota dell’ospedale sottolinea la gravità del caso, che sta impegnando medici e personale infermieristico. A dare l’allarme alla centrale del 118 alcuni passanti, allertati dallo sparo dell’arma da fuoco.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img