spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img

Arriva la bella stagione, a Magione scatta il piano contro la zanzara tigre: fino a 500 euro di multa per chi non rispetta le regole

Da leggere

Si avvicina la stagione calda, le temperature sono in netto aumento rispetto ai giorni scorsi e si inizia a pensare al contrasto delle punture di zanzara tigre. Come ogni anno i Comuni iniziano a ragionare sulle misure da intraprendere per limitare al massimo i disagi alla cittadinanza causati da questi insetti.

Nonostante i timori di questi giorni, numerosi esperti – compresi quelli dell’Organizzazione mondiale della sanità – escludono che il Covid-19 sia trasmissibile attraverso la puntura di zanzara. Questo però non significa tenere abbassata la guardia: come ricorda il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, infatti, questi insetti sono responsabili della trasmissione all’uomo di numerose altre malattie. Per questa ragione è importante la prevenzione, “agendo principalmente attraverso la rimozione dei focolai larvali e con adeguati trattamenti larvicidi.

Dal primo maggio entreranno in vigore a Magione le norme di contrasto. Per chi trasgredisce multe salate, che vanno dai 25 ai 500 euro. In particolare, non dovranno essere abbandonati negli spazi pubblici e privati contenitori di qualsiasi natura e dimensione nei quali possa raccogliersi acqua piovana ed evitare qualsiasi raccolta d’acqua stagnante. Va oltre eliminata negli orti, nei giardini, nei cantieri, qualsiasi prolungata raccolta di acqua in contenitori, svuotata e trattata l’acqua presente in tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta delle acque, ricorrendo a prodotti contro le larve di zanzara.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img