spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Ecco “Il maggio dei libri” a Città della Pieve

Da leggere

Il Comune di Città della Pieve, con la Biblioteca Comunale Francesco Melosio, aderisce alla campagna “Il Maggio dei Libri”.
Gli appuntamenti, complessivamente 7 nella città del Perugino, sono già iniziati grazie alla mostra didattica “Un segno di pace a Città della Pieve”, esposta presso la Sala Rossa di Palazzo Della Corgna e visitabile fino al 19 giugno tutti i giorni con il Trekking Urbano, e la presentazione, lo scorso 23 aprile, del libro di Andrea Baffoni “Dannati romantici. Da Gericault a Ligabue artisti tormentati tra genio, sregolatezza e follia”.
La prossima iniziativa in programma è per sabato 7 maggio alle 16.45 all’interno della Sala Lettura della Biblioteca Comunale, con la presentazione del libro di Luca Acquarelli: “Il Fascismo e l’immagine dell’impero. Retoriche e culture visuali” (Donzelli 2022).
Sabato 14 maggio presso il Giardino della Scuola Primaria di Moiano, alle 11.30, si terrà la presentazione del libro realizzato dagli alunni della Scuola Primaria di Moiano “Paroliamo: l’italiano s’impara giocando”.

A seguire, venerdì 20 maggio alle 16.45 nella Sala Grande di Palazzo Della Corgna si svolgerà la conferenza di Aldo Sorci “Capitalismi iniqui: il dramma delle disuguaglianze” in collaborazione con la Libera Università di Città della Pieve.
Sabato 21 maggio alle 10 all’interno della Sala Lettura della Biblioteca Comunale Francesco Melosio avrà luogo l’incontro con Giulia Ceccarani, scrittrice e illustratrice di libri per bambini e presentazione del suo “Alla scoperta della libertà” (Dalia Edizioni, 2021).
Chiuderà la rassegna, lunedì 30 maggio alle 16.45 nella Sala Lettura della Biblioteca Comunale Francesco Melosio, la presentazione del libro di Maria Marchese “Sam è tornato nei boschi” (Ali&No, 2022).
Informazioni: Biblioteca Comunale “Francesco Melosio” 0578 291405 – 0578 299409, biblioteca@cittadellapieve.org.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img