spot_img
lunedì 26 Febbraio 2024
spot_img

“Luci sul Trasimeno”, torna l’Albero di Natale in acqua più grande del mondo

Da leggere

Sarà un mese di luci e colori, di emozioni e magia, di effetti scenici e calore, quello che dall’8 dicembre prossimo all’8 gennaio 2023 trasformerà Castiglione del Lago, una delle perle dell’Umbria, nel “Borgo delle Feste” per eccellenza. Tutto merito certamente dell’Albero di Natale più grande del mondo costruito sulle acque del lago Trasimeno, che per la terza volta dal 2019 rappresenterà una delle opere di creatività più stupefacenti in ambito natalizio. L’albero è il grande protagonista di “Luci sul Trasimeno”, un evento ricco di intrattenimento e attrazioni che ha anche l’obiettivo di veicolare importanti messaggi come la sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale. Le novità di questa terza edizione riguarderanno, poi, soprattutto i bambini che con le proprie famiglie invaderanno le sponde più a nord del Lago Trasimeno per un Natale di vere emozioni!

L’associazione Eventi Castiglione del Lago E.T.S., forte dei suoi oltre 100 volontari, ha deciso di offrire nuovi impulsi all’evento dell’anno, che nelle precedenti edizioni ha saputo attrarre circa 350.000 visitatori e ottenere un riflesso mediatico andato ben oltre i confini nazionali con la presenza su importanti testate quali Forbes America, Herald Sun e Daily Telegraph nella versione australiana. L’accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo, con le sue dimensioni eccezionali che parlano di 1.080 metri di lunghezza per 50 metri di larghezza, 7.000 metri di cavo, 165 pali portanti e ben 2.600 luci perimetrali, assumerà quest’anno un significato ancora più speciale: uno sguardo al futuro delle nuove generazioni, come se una migliore vivibilità del nostro pianeta sia un regalo da chiedere a Babbo Natale oltre che un obiettivo da seguire con perseveranza. “L’energia utilizzata per accendere l’albero e alimentare l’evento nel suo complesso proverrà interamente da fonti rinnovabili, grazie al sostegno e al contributo di Futura Energie e, sempre in riferimento a questa tematica, possiamo già annunciare che durante i giorni di “Luci sul Trasimeno” si svolgerà un convegno sulle comunità energetiche rinnovabili per fare il punto della situazione con alcuni esperti del settore”, spiega Marco Cecchetti, presidente dell’associazione. Che poi aggiunge: “Sempre come gesto di rispetto verso l’ambiente, a partire da questa edizione abbiamo deciso di ridurre in maniera sostanziale il supporto cartaceo per il materiale informativo e di comunicazione, che sarà convogliato prevalentemente tramite web e social, per un risparmio stimato di circa 1.200 kg di carta.”

Ma Luci sul Trasimeno non sarà solo il famoso albero dei record: numerose le novità di questa terza edizione, a partire dalla location che vedrà tutte le maggiori attrazioni ubicate nell’area che costeggia le mura cittadine (via Belvedere).
Cuore pulsante dell’evento è il “Percorso dell’albero”, che si snoda esternamente alla Rocca Medievale e che comprende: il “Bosco incantato” dove i visitatori, immersi in uno spettacolo di luci, verranno accompagnati da simpatici elfi all’interno del bosco di Babbo Natale (qui i bambini potranno divertirsi facendo tante attività come costruire decorazioni natalizie, ascoltare storie e mandare la letterina a Babbo Natale); la “Terrazza panoramica” (unico punto di visione dell’albero sull’acqua); e a seguire, entrando nella Rocca del Leone, lo “Spettacolo della natività”, una narrazione audiovisiva capace di coinvolgere lo spettatore con una proiezione immersiva sulle antiche mura (il progetto è una produzione di Int. Geo. Mod. Perugia con testi di Mirko Revoyera, illustrazioni e animazioni di Luciano Carrera e Andrea Marchi, musiche originali di Federico Ortica).

All’esterno del “Percorso dell’albero” non mancheranno le altre attrazioni che caratterizzano il Natale castiglionese: la divertente pista di pattinaggio sul ghiaccio, la scintillante ruota panoramica, le accattivanti casette del mercatino natalizio e l’inedita “piazzetta del gusto”, il luogo perfetto dove soddisfare la golosità dei visitatori con tante specialità natalizie.
Altra importante novità rispetto al passato è la totale gratuità per i bambini fino a 12 anni nell’accesso al “percorso dell’albero” e alle iniziative ad esso collegate; il costo del biglietto per gli adulti è stato invece fissato in 8 euro. I biglietti potranno essere acquistati in loco oppure online sul sito internet www.lucisultrasimeno.it dove potranno essere reperite anche tutte le altre in formazioni utili.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img