spot_img
martedì 27 Febbraio 2024
spot_img

Carnevale Magionese, al lavoro per la sfilata di domenica con carri e tante maschere

Da leggere

Carri allegorici, gruppi mascherati, musica e tanto divertimento per il Carnevale Magionese che torna in piazza con le sue tradizioni più antiche, il Segavecchia e la maschera di Toni, dopo due anni di fermo a causa del Covid con il doppio appuntamento di domenica 19, dalle 15 alle 18, e martedì 21 dalle 14.30 alle 17. La sfilata si terrà lungo via XX settembre e Corso Marchesi arrivando a Piazza Matteotti, dove i partecipanti si esibiranno in divertenti coreografie per uno spettacolo unico.

Organizzato fin dal 1961 dalla Proloco di Magione vede come da consuetudine, accanto alla sfilata di carri e maschere, il classico “Processo a Toni”, re del Carnevale Magionese, che si terrà domenica a cura del Laboratorio Teatrale del Martedì. Simbolo delle malefatte accadute nel paese, la maschera verrà bruciata il martedì grasso portando con sé i guai e le malefatte nella speranza di tempi migliori. Le due giornate saranno accompagnate da tanta musica, con la Filarmonica G. Biancalana e le Majorettes di Magione, tradizione e gusto con Segavecchia, CISA e Unitre, divertimento e animazione delle tante associazioni coinvolte insieme alla Proloco: Arci e Soms, Avis e Atletica Magione, Spazio Genitori, Circolo Didattico di Magione, Scuola dell’Infanzia G. Danzetta e Cooperativa Polis (CAG Progetto ITI Trasimeno Sociale).

Grande novità dell’anno, il contest “La mascherata di Toni “: un concorso che premierà il miglior gruppo mascherato del Carnevale 2023 e la possibilità di partecipare al pranzo di Carnevale con Toni, re del Carnevale Magionese domenica 19 alle ore 13. Info e prenotazioni WA 340-2460070
“Un ritorno ricco di entusiasmo – commenta Alessandra Grilli, presidente della Proloco di Magione – come dimostrano i tanti volontari delle diverse associazioni che si sono messi subito al lavoro per la realizzazione dei carri allegorici e delle maschere. Un contributo importante è arrivato anche dalle scuole, in particolare infanzia e primaria, che grazie al coordinamento delle maestre e alla collaborazione delle famiglie, porteranno a sfilare tanti bambini.”

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img