spot_img
giovedì 18 Aprile 2024
spot_img

Politica, La voce dei cittadini: “I debiti della ex Comunità Montana non sono una novità”

Da leggere

“Dopo la soppressione della Comunità Montana è stato istituita l’Unione dei comuni del Trasimeno con proprio consiglio dell’ Unione costituito da consiglieri comunali eletti nei singoli comuni sia in rappresentanza della maggioranza che della minoranza. Sull’operato di questa struttura intermedia, silenzio di tomba di tutti.
I debiti della Comunità Montana non sono una novità”.

“Il problema venne portato all’attenzione degli organi di informazione già nel 2017 con un’interrogazione al Sindaco. Fu convocato un tavolo con l’allora liquidatore mentre in itinere vi era una soluzione politica in un quadro complessivo di alienazioni e bilanci di altre comunità montane. Poi quello che è successo con il cambio di Amministrazione lo dovrebbe spiegare chi è subentrato. Di sicuro dal bilancio del comune, per chi lo conosce, c’è una voce di spesa di oltre ventimila euro annui per pagare la quota associativa a una Comunità Montana che non c’è più”.

Piero Bernardini

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img