spot_img
sabato 20 Aprile 2024
spot_img

Scherma storica rinascimentale alla mostra di Koulakov: oggi l’evento a Palazzo della Corgna

Da leggere

Sabato 29 febbraio, nel quadro della mostra dedicata al grande artista russo Mikhail Koulakov, Lagodarte che organizza l’esposizione a Palazzo della Corgna, promuove un evento collaterale ideato da ACSI, Associazione Centri Sportivi Italiani e da Alfredo Principato presidente di OAM Italia Asd (Ordine Arti Marziali) e grande amico di Koulakov. Dalle ore 15 alle 17 si terrà un seminario tecnico dal titolo “Pugnale e laccio della tradizione militare italiana” tenuto dal prof. Antonio Merendoni: il seminario è aperto a tutti al costo di 10 euro. Dalle 17 alle 17:30 si svolgerà un’interessante dimostrazione di scherma storica in costume rinascimentale tenuta dalla scuola “Sala d’arme Achille Marozzo” di Perugia e infine alle 17:30 un convegno/dibattito sulle arti marziali occidentali: questi due appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito.

La mostra “Mikhail Koulakov – La via del Guerriero”, a cura di Andrea Baffoni, è nata da un’idea di Alfredo Principato, che con l’artista ha condiviso numerose esperienze nell’ambito delle arti marziali, e supportata dall’aiuto di Marianna Molla Koulakov, moglie dell’artista, organizzata grazie al contributo dell’ACSI, Associazione Centri Sportivi Italiani e dell’OAM Italia Asd, Ordine Arti Marziali, e si inserisce nel programma di eventi pianificati da “Lagodarte Impresa Sociale” con il partenariato di Sistema Museo e Aurora Group. Per la prima volta viene analizzata la sua opera attraverso l’aspetto delle discipline di combattimento di cui era importante esponente a livello internazionale. Maestro di “Tai Chi Chuan” e stili interni di Kung Fu, dopo aver praticato per diverso tempo anche il Karate e il Judo, Koulakov condivideva con le sue espressioni artistiche il comune denominatore del corpo quale mezzo per esternare forze interiori. Una selezione di opere, visitabile fino a domenica 15 marzo, scandita in tre sezioni permette di immergersi nel suo lavoro fino al punto di comprendere pienamente l’intimo rapporto tra la sua opera e le discipline del corpo estremo orientali, intese come filosofie di vita.

La mostra è aperta tutti i giorni con orario continuato dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura) ed è possibile prenotare l’apertura straordinaria per visite riservate. Il biglietto intero, che comprende la visita di Palazzo della Corgna e della Rocca del Leone costa 8 euro; ridotto A (per gruppi di almeno 15 persone e fino a 25 anni) 6 euro, ridotto B (ragazzi tra 6 e 17 anni) 3 euro. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni, per i residenti nel Comune di Castiglione del Lago e i tesserati ACSI. Visite guidate in italiano euro 80, in inglese euro 100 (al costo si aggiunge il biglietto ridotto). Per maggiori informazioni e aggiornamenti “www.palazzodellacorgna.it” e la pagina Facebook “Mostre Castiglione del Lago”.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img