spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Covid, la governatrice Tesei: “Situazione seria, serve responsabilità”

Da leggere

Nuovo balzo avanti dei nuovi contagi Covid in Umbria, 350 nell’ultimo giorno con un più 80 per cento rispetto al dato di ieri, 5.453 totali dall’inizio della pandemia. Secondo quanto riporta in sito della Regione rallenta invece l’incremento dei ricoverati, passati da 170 a 172, mentre rimangono stabili a 20 quelli in intensiva. Segnalati invece due nuovi morti nell’ultimo giorno, 95 totali, e 68 guariti, 2.398 in tutto. Gli attualmente positivi sono 2.960. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 3.688 tamponi, 262.392 totali.

La situazione del contagio Covid in Umbria “è seria e va affrontata con senso di responsabilità da parte di tutti”. Lo ha detto la presidente della Regione Donatella Tesei facendo il punto in una conferenza stampa. “Ho chiesto l’attivazione di un Tavolo con le prefetture e Anci per mettere in campo tutte le misure per contrastare assembramenti ed evitare il dilagare della pandemia” ha aggiunto. La presidente ha annunciato altre due ordinanze per “ampliare la capacità di risposta della rete ospedaliera regionale” per garantire “la giusta risposta sanitaria” anche per le patologie non Covid. Coinvolgendo gli ospedali di Spoleto e Pantalla nell’assistenza dei pazienti legati al coronavirus, oltre a quelli di Perugia, Terni, Foligno e Città di Castello.

“E’ comunque certo che sono misure temporanee – ha sottolineato Tesei – e le ordinanze termineranno alla fine di gennaio. Alla fine dell’emergenza tutte le strutture ospedaliere, nessuna esclusa, torneranno alle funzioni ante-Covid”. “E’ il momento di fare squadra – ha ribadito la presidente umbra – e rinnovo l’appello a fare un’attenzione assoluta in ambito familiare”. L’assessore regionale alla Sanità ha tra l’altro ricordato che a marzo l’Rt era intorno a uno mentre ora è a 1,69.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img