spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

A Città della Pieve la 56° edizione del Presepe Monumentale

Da leggere

Giunto alla sua 56ª edizione, dal 25 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023, un percorso suggestivo all’interno dei sotterranei del cinquecentesco Palazzo della Corgna svelerà il Presepe Monumentale di Città della Pieve, che unisce creatività, abilità artigianale e la tradizione secolare del presepe umbro.
Il Terziere Castello, dal 1966, allestisce questa vera e propria opera d’arte che si articola in più scene e si che rinnova ogni anno, un percorso figurato attraverso i suggestivi corridoi e le sale delle vecchie cantine del palazzo, per un totale di otto stanze e più di 500 metri quadrati.

Ogni spazio viene allestito minuziosamente dai volontari del Terziere che lavorano per circa tre mesi alla realizzazione del presepe, unendo tradizione, capacità artigianali e di costruzione, per dar vita ad un viaggio attraverso le varie ambientazioni con suggestioni visive, sonore e sensoriali.
Sono più di un centinaio le statue di grandi dimensioni utilizzate nell’allestimento: pastori, cammelli, venditori di spezie, acquaioli, carovane di elefanti e altri ancora. Realizzate in cartapesta, terracotta, resina e arricchite da splendidi dettagli, sono state create appositamente da maestri artigiani italiani come Marco Guttilla e molte provengono dalla sua bottega siciliana.

Nel percorso dell’edizione 2022, il visitatore sarà accompagnato a riscoprire la speranza custodita nella nascita. Quella speranza che non è soluzione ai mali del mondo, ma è strumento per vivere ogni giorno nella costruzione di nuove strade.
Giorni di apertura: dal 25 dicembre, tutti i giorni, fino al 6 gennaio 2023; mattina 10:00 – 12:30 / pomeriggio 15:00 – 19:00.
Scopri di più www.presepemonumentale.it

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img