spot_img
giovedì 20 Giugno 2024
spot_img

Concerto del pianista Iannielli nella Chiesa della Madonna della Sbarra

Da leggere

Il pianista Nicola Iannielli in concerto presso la Chiesa della Madonna della Sbarra. Sabato 5 agosto alle ore 21 appuntamento musicale a Panicale, organizzato dalla APS Libera Associazione Culturale Pankalon. Iannielli proporrà un programma di raro ascolto interamente dedicato a Franz Liszt eseguendo alcune delle sue più famose e virtuosistiche composizioni fra cui due leggende: “San Francesco di Assisi che predica agli uccelli” e “San Francesco di Paola che cammina sulle onde” e quattro Parafrasi da Concerto su temi tratti dalle opere di Verdi: Aida, Rigoletto, Jerusalem ed Ernani.

Il musicista Iannielli è nato a Potenza e ha compiuto gli studi con Maria Mosca diplomandosi al Conservatorio di Musica de L’Aquila con il massimo dei voti e la lode.
Si è perfezionato presso l’Accademia Chigiana di Siena con Joaquin Achucarro e presso il “Mozarteum” di Salisburgo con Aquiles Delle Vigne esibendosi nella prestigiosa Wiener Saal.
Ha vinto Concorsi pianistici come “Città del Barocco” di Lecce, “A.M.A Calabria”, “Ruvo di Puglia”, “Città di Piacenza” esibendosi in Italia ed all’estero per importanti associazioni musicali.

Nel 2008 ha eseguito nella stessa serata i due Concerti per pianoforte e orchestra di F. Liszt, sotto la direzione di Vito Lo Re che lo ha poi diretto l’anno successivo nel Terzo Concerto di Rachmaninoff. Svolge anche una intensa attività come pianista accompagnatore collaborando con grandi nomi della Lirica quali Maria Dragoni, Bruna Baglioni, William Matteuzzi, Paola Stafficci. Si è laureato a pieni voti in Lettere Classiche presso l’Università degli studi di Basilicata discutendo una tesi in Storia della Musica Moderna e Contemporanea (relatore Dinko Fabris) sulla produzione pianistica del grande giurista lucano Emanuele Gianturco del quale ha inciso in prima assoluta l’integrale delle Composizioni pianistiche e cameristiche.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img