spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Massimo Arcangeli risponde al libro del generale Vannacci

Da leggere

Sarà presentato domenica 10 marzo, alle ore 17, presso l’Officina teatrale La Piazzetta di Magione l’ultimo libro di Massimo Arcangeli: “Il generale ha scritto anche cose giuste. Le finte verità sul senso comune” edito da Bollati Boringhieri.
Un instant book in risposta al best seller di chi ha rivendicato con orgoglio “il diritto all’odio e al disprezzo”, un’analisi lucida e rigorosa che conduce a rintracciare le radici profonde di idee irricevibili e pericolose, contrapponendo loro i dati fattuali e le controargomentazioni necessarie.

“Perché dietro a ogni argomento affrontato da Vannacci c’è una lunga storia, una storia che non vorremmo ripetere, perché non ha portato nulla di buono. In un momento storico come quello che stiamo vivendo, nel quale si riabilitano in maniera strisciante stereotipi e modi di pensare dal sapore antico e inquietante, desta preoccupazione l’eco provocata da un semplice libro, che evidentemente ha toccato un nervo scoperto, o forse un nervo lasciato colpevolmente scoperto da una società civile non troppo attenta”.

Massimo Arcangeli è professore ordinario di Linguistica italiana presso l’Università di Cagliari. Già responsabile scientifico mondiale del Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri (PLIDA), collabora con la radio e la televisione pubblica, con l’Istituto della Enciclopedia Italiana (Treccani) e con alcuni dei più importanti quotidiani nazionali. I suoi libri sono pubblicati dalle maggiori case editrici italiane. Dal 2019 è direttore artistico del Festival delle corrispondenze.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img