spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img

‘Wine Music Green Festival’, il buon vino tra spettacolo e ambiente a Citta’ della Pieve

Da leggere

E’ in arrivo “Wine Music Green Festival”, la kermesse che vuole accostare il mondo del vino a quello dello spettacolo, della cultura, dell’associazionismo e della gastronomia, non senza dimenticare i temi legati all’ambiente e alle sue opportunità. E’ stata presentata a Perugia, a palazzo Donini, la manifestazione che avrà per teatro, dal 17 al 19 maggio prossimi, il borgo di Città della Pieve. Il festival è organizzato da Jean Luc Bertoni, Marco Pareti e Sara Tintori di Rtn Web Radio Tv, in collaborazione, fra gli altri, con le istituzioni locali, il Gal Trasimeno-Orvietano, il Distretto del cibo “Trasimeno-Corcianese” e quello “Sud-Ovest Orvietano”, l’Ais Umbria, l'”Umbria Green Festival”. L’evento – hanno spiegato gli organizzatori – è rivolto “a tutti coloro che amano degustare del buon vino, abbinando l’ascolto di musica di livello, tavole rotonde sulle tematiche ambientali, reading poetici e visite alle bellezze artistiche e naturali di un territorio”. Si potranno degustare molte eccellenze vitivinicole umbre e toscane, e si potrà partecipare a numerosi momenti di approfondimento guidati curati dall’Associazione italiana sommelier in alcuni palazzi storici dell’antico borgo, dove si potrà assistere anche agli incontri e agli spettacoli.

A “Wine Music Green Festival” saranno presenti circa 25 cantine del territorio insieme ad alcune aziende o associazioni dell’eccellenza umbra in termini di prodotti o di servizi, quali lo zafferano pievese, l’olio extravergine di oliva, il miele delle colline del Trasimeno e perfino la birra, sia quella prodotta nell’area del Trasimeno che quella delle suore del monastero benedettino di Sant’Anna di Bastia Umbra, ormai esperte produttrici nonché redattrici di un libro di antiche ricette monacali e particolarmente apprezzate grazie ad un noto programma televisivo dedicato alla cucina. Ci sarà anche la possibilità di un tour cittadino dedicato al Perugino e si potranno visitare gli spazi dedicati all’artigianato legato alla ceramica e all’associazionismo, con l’aspetto solidale in primo piano grazie al contributo della Misericordia di Città della Pieve e del laboratorio “Terrarte”, associazione formativa e ludica per persone diversamente abili, a cui il Rotary Club locale consegnerà un attestato per l’attività svolta.

Sono previsti mini-concerti itineranti pomeridiani per le vie del borgo, mentre le location ufficiali, dove si potranno effettuare degustazioni di vino prima delle esibizioni, saranno la Rocca perugina per i concerti del Trio Bourbon e il Teatro degli Avvaloranti per quelli della Lino Patruno Jazz Band, di “Sonidumbra” e “Lapa Nova Bossa”. Spazio, infine, anche alla multimedialità con il lancio di un video-racconto (che verrà distribuito anche nelle scuole a livello cartaceo) della storia “Tino e Tinella con gli amici in cantina”, realizzata dal 3D-artist Matteo Girolami su testi dello stesso Marco Pareti.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img