spot_img
mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

A Tuoro si è svolta la fase finale del FormaT della Misericordia

Da leggere

Il 25 e 26 marzo si è svolta a Tuoro sul Trasimeno, presso il Centro Sociale “Emanuele Petri”, la fase conclusiva, con esami finali, del “FormaT” dedicato ai nuovi “confratelli formatori” delle Misericordie dell’Umbria nelle discipline sanità, guida in sicurezza e protezione civile. Il percorso di formazione (FormaT Nazionale) per tutte le discipline era iniziato nel mese di novembre 2022 a Castiglione del Lago. A Tuoro erano presenti le autorità locali per i saluti istituzionali: la sindaca di Tuoro sul Trasimeno Maria Elena Minciaroni e per la Regione Umbria, la consigliera regionale Manuela Puletti.

«Grazie all’Amministrazione comunale di Tuoro, unitamente alla Misericordia di Tuoro ed al Centro Sociale “Emanuele Petri” per l’ospitalità, l’accoglienza e la collaborazione dimostrata in questi due giorni belli e impegnativi – ha affermato Ivo Massinelli, coordinatore delle Misericordie di tutta l’Umbria che esprime la sua soddisfazione – . Sono usciti con esito positivo nelle varie discipline, i nuovi formatori nazionali e regionali per le Misericordie aderenti al Coordinamento Misericordie Umbria. Oltre a esprimere grande soddisfazione per l’impegno ed il risultato ottenuto dai nostri volontari e dai nuovi formatori, voglio ringraziare le istituzioni locali per la presenza e la collaborazione dimostrata.

Un ringraziamento particolare va fatto al nostro Ufficio Nazionale di Formazione della Confederazione Nazionale delle Misericordie per il supporto offerto in questa fase di formazione. Il nostro coordinamento umbro ritiene che la formazione, riconosciuta e certificata nelle varie discipline, sia un elemento essenziale per proseguire in sicurezza tutte le nostre attività a beneficio delle varie comunità». “Formarsi sempre, fermarsi mai” è lo slogan utilizzato dai “giallociano” della Misericordia, sempre in movimento, ogni giorno.

Trasimenonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img